+

Leggende Sommerse

Dove sei: Homepage > News > Leggende Sommerse

Dalla valle emergono pergamene antiche riportate in luce dal sanone Diogene che rievocherà ninfe e dee a narrarne le vicende.

 

Sognava Malvina, sognava di essere seduta su un trono fatto di ambra e oro vestita di sete preziose profumate di spezie e incensi che le ricordavano il colore di terre mai vissute, sul capo spille luccicanti le tenevano i capelli raccolti e intrecciati come lo erano quelli delle donne greche…

 

Un estratto di ciò che le ninfe della valle leggeranno sulle pergamene degli abissi offerte loro da Diogene, guardiano fluttuante che già fece da tramite tra il regno dei vivi e quello dei morti durante il ventennio fascista proprio adiacente alla valle dove verrà ambientata la rappresentazione stessa.

 

Suoni ancestrali rievocheranno il Ragno d’oro e il mito di Spina, un viaggio tra realtà e fantasia ambientato nel periodo antecedente alla grande nnonifica della valle del mezzano. Lasciate a casa la razionalità, seguite il lume di Diogene che nel buio della notte sarà la vostra guida.

 

La rappresentazione si svolgerà venerdì 25 giugno alle ore 21 alle Vallette di Ostellato, Strada Argine Mezzano 1 - Ostellato (Fe)

 

Autore testi letture brani: Cristian Coreggioli

Diogene: Marco grassi

Ninfa Nopee: Valentina Chendi (narratrice)

Dea Euretaca: Silvia Chendi (narratrice)

Colonna sonora

Piano: Marco Orioli

Cajon: Simone Modenesi

Voce: Cristian Coreggioli

Evento organizzato da Associazione il ragno d’oro in collaborazione con Atlantide Soc. Coop. Sociale p.a.

Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni:

tel: 3472165388

mail: vallette@atlantide.net

 

 

Immagini:

Pubblicato il: 04-06-2021