+

Programmazione Cinema Boldini dal 16 al 23 gennaio

Dove sei: Homepage > News > Programmazione Cinema Boldini dal 16 al 23 gennaio

mercoledì 16 gennaio ore 21.00 - v.o. sott. ita

ingresso 5 euro

SUMMER, regia di Kirill Serebrennikov

(LETO, Russia, Francia, 2018 - 126')

Kirill Serebrennikov racconta gli esordi di Viktor Coj e dei Kino, la più importante rock band russa degli anni Ottanta, oggetto di un culto vastissimo, per quanto semisconosciuto fuori dall'Unione Sovietica, ed emblema di un periodo di cambiamento e di un'aria di emancipazione che soffiava più forte che mai.

Viktor incontra la prima volta Mike e Natasha, un giorno d'estate ("leto" in russo). Mike ha già una discreta notorietà come cantante e una passione messianica per la musica rock - Beatles, Iggy Pop, Blondy, Lou Reed, Bowie- che la Russia sovietica cerca di tenere fuori dalla porta. Viktor è meno solare, molto espressivo, già post punk. Mike ne riconosce il talento, trova un nome per la sua band, Garin i giperboloidy, e lo aiuta a registrare e far conoscere la sua musica. Ma il fascino di Viktor colpisce anche Natasha, moglie di Mike e madre di suo figlio.

Il film è stato premiato agli European Film Awards.

 ------------------------

giovedì 17 gennaio ore 21.00 – v.o. sott. ita

SUSPIRIA, regia di Luca Guadagnino

(USA, Italia, 2018 – 152′)

Rivisitazione dell'omonimo classico horror di Dario Argento, secondo il regista Luca Guadagnino. L’ambiziosa danzatrice americana Susie Bannion arriva a Berlino negli anni '70 con la speranza di entrare nella rinomata Compagnia di Danza Helena Markos. Già dalla prima prova, Susie, col suo talento, sbalordisce la famosa coreografa Madame Blanc, guadagnandosi il ruolo da prima e scavalcando Olga. Quest’ultima, accusa le “Madri” che dirigono la compagnia di essere delle streghe. Durante le prove per l'esibizione finale “Volk”, Susie e Madame Blanc si avvicinano sempre di più, rivelando come l’interesse di Susie per la compagnia vada oltre la danza. Nel frattempo, un anziano psicoterapeuta, il dottor Klemperer, cerca di svelare i segreti più oscuri della compagnia con l’aiuto di Sara, un'altra ballerina, che esplorerà i sotterranei della scuola dove l'attenderanno atroci scoperte…

 ------------------------

VAN GOGH - Sulla soglia dell'eternità, regia di Julian Schnabel

(USA, 2018 - 110')

venerdì 18 gennaio ore 21.00

sabato 19 e domenica 20 gennaio ore 18.00 - 21.00

lunedì 21 gennaio ore 21.00

martedì 22 gennaio ore 21.00 v.o. sott.ita

Dopo oltre vent'anni dall'uscita del film su Basquiat, il regista Julian Schnabel torna a raccontare la grande arte, questa volta portando sul grande schermo gli ultimi e tormentati anni di Vincent Van Gogh. Un ritratto dell'irrequieto pittore olandese - qui interpretato da un sorprendete Willem Dafoe - dal burrascoso rapporto con Gauguin nel 1988 fino al colpo di pistola che gli ha tolto la vita a soli 37 anni. Un frangente di vita frenetico quello preso in considerazione, che ha portato a momenti molto produttivi e alla conseguente creazione di capolavori che hanno fatto la storia dell’arte e che tutt'oggi continuano a incantare il mondo intero. Il film è stato premiato al Festival di Venezia.

------------------------

mercoledì 23 gennaio ore 21.00 

IL RAGAZZO PIÙ FELICE DEL MONDO, regia di Gianni Pacinotti (Gipi)

(Italia, 2018 – 90′)

ingresso 5 euro

Da qualche parte in Italia c’è un ragazzo che ama il fumetto e scrive da anni la stessa lettera ai suoi autori del cuore. Ha sempre quindici anni e lo stesso desiderio a forma di nuvola: ricevere l’autografo del suo disegnatore preferito. Gipi si mette sulle tracce di Francesco, il fan adolescente che vent’anni prima gli chiese un disegno autografato e oggi manifesta lo stesso amore per ogni destinatario chiedendo a tutti la medesima cosa. Un fonico improvvisato sempre in campo, un grillo parlante che grida alla sua coscienza e un gaio tuttofare col vizio della t-shirt personalizzata sono sufficienti per intraprendere un viaggio che li conduce dove non ci aspettiamo e dove nemmeno loro pensavano di arrivare. 

Immagini:

Pubblicato il: 17-12-2018