+

Programmazione Cinema Boldini dall'11 al 17 Gennaio

Dove sei: Homepage > News > Programmazione Cinema Boldini dall'11 al 17 Gennaio

CORPO E ANIMA (A teströl és a lélekröl) di Ildikò Enyedi

Ungheria, 2017 - 116'

 giovedì 21.00

sabato  18.00

domenica  21.00

lunedì  21.00

Orso d’oro alla 67ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino è l’ultimo film di Ildikò Enyedi, regista e sceneggiatrice ungherese già nota e apprezzata per “Il mio XX secolo” del 1989, per il quale vinse la Caméra d’or al Festival di Cannes dello stesso anno.

In “Corpo e anima”, Enyedi racconta l’insolita storia d’amore tra Maria ed Endre, nata in un ambiente singolare come quello di un mattatoio industriale. Maria viene assunta come ispettrice della qualità e il direttore finanziario è subito incuriosito dal suo atteggiamento assolutamente riservato e dedito al lavoro. A seguito di un test psicologico a cui vengono sottoposti tutti i dipendenti, emerge che entrambi sognano regolarmente di trovarsi in un bosco mentre nevica, lui nel ruolo di un cervo e lei nel ruolo della femmina. Messi a conoscenza di questo fatto, i due iniziano un problematico avvicinamento.

-----------------------------------------------------

LOVELESS di Andrey Zvyagintsev

Russia, 2017 – 128′

venerdì 21.00  V.O. SOTT. ITA

sabato  21.00

domenica  18.00

Zhenya e Boris hanno deciso di divorziare. Non si tratta però di una separazione pacifica, carica com’è di rancori, risentimenti e recriminazioni. Entrambi hanno già un nuovo partner con cui iniziare una nuova fase della loro vita. C’è però un ostacolo difficile da superare: il futuro di Alyosha, il loro figlio dodicenne, che nessuno dei due ha mai veramente amato. Il bambino un giorno scompare.

Il film è stato premiato al Festival di Cannes e ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes.

-----------------------------------------------------

martedì 16 gennaio 21.00

Per L'ITALIA CHE NON SI VEDE - Rassegna itinerante di Cinema del Reale ed.VII

 (download programma)

INGRESSO 5 EURO

 

QUASI EROI di Giovanni Piperno

KINO PRODUZIONI  Italia 2015 - 17'

Christian ha 21 anni e Valentina 17. Stanno insieme, ma lui è disoccupato e il padre di lei non lo vede di buon occhio. Valentina è incinta e decidono di sposarsi «prima che si veda la pancia». 

Il film è stato premiato come Miglior cortometraggio ai Nastri d’Argento 2016 ed è stato selezionato ufficialmente per la Festa Internazionale del Cinema di Roma 2015. 

 

a seguire

GRANMA di Daniele Gaglianone, Alfie Nze

Italia, 2017 - 35’

Jonathan è un giovane cantante hip-hop di Lagos che un giorno, mentre è intento a registrare una nuova canzone nello studio di registrazione, riceve una telefonata. Il cugino Momo che aveva tentato la traversata verso l’Europa è morto in mare. Jonathan non ha scelta. Deve accompagnare sua nonna a portare la notizia alla sorella, la nonna di Momo, che vive in un villaggio nel cuore del sud-est della Nigeria...Il viaggio sarà occasione di confronto e crescita per i due.

Il cortometraggio è stato selezionato per il Locarno Festival 2017.

 

a seguire

 IBI di Andrea Segre

Italia, 2017 - 64’

Ibi è nata in Benin nel 1960, ha avuto tre figli e nel 2000, in seguito a seri problemi economici, ha scelto di affrontare un grande rischio per cercare di dare loro un futuro migliore. Li ha lasciati con sua madre e ha accettato di trasportare della droga dalla Nigeria all’Italia. Ma non ce l’ha fatta. 3 anni di carcere, a Napoli. Una volta uscita, Ibi rimane in Italia senza poter vedere i figli e la madre per oltre 15 anni. Così per far capire loro la sua nuova vita decide di iniziare a filmarsi. Racconta se stessa, la sua casa a Castel Volturno dove vive con un nuovo compagno, Salami, e l’Italia dove cerca di riavere dignità e speranza.

Il documentario è stato selezionato per il 70° Festival del film di Locarno.

-----------------------------------------------------

PROIEZIONE SPECIALE

mercoledì 17 gennaio 21.00

FREE FIRE di Ben Wheatley

Gran Bretagna, 2016 - 90'

V.O. SOTT. ITA - INGRESSO 5 EURO

Boston, 1978. Frank e Chris sono membri dell'IRA in cerca di mitragliatori M-16. Devono incontrare dei contrabbandieri, guidati dal sudafricano Vernon, per valutare lo stock in loro possesso, mentre Justine e Ord sono mediatori della transazione. A causa di una coincidenza e dei caratteri bollenti di alcuni elementi delle due gang, nel giro di breve tempo parte uno sparo e il meeting degenera in una lotta all'ultimo sangue tra gang rivali.

Immagini:

Pubblicato il: 08-01-2018